giovedì 28 aprile 2016

Tutorial nailart primaverile. Flower nailart



Ieri sera, verso le otto, scorrendo i vari post su Instagram (seguitemi se vi va, sono @angiola_96), sono stata catturata da una nail art bellissima. In preda all’euforia, mi sono quindi data da fare e ho iniziato a farmi le unghie! Di solito non le faccio mai di sera, perché ho paura che di notte si rovinino, ma alla fine ieri sono andata a letto verso le undici, quindi non è successo nulla! 




La nail art è una delle mie passioni più grandi e pensavo che sarebbe stato bello condividerla qui, postando dei tutorial su come realizzo le mie unghie!

Vi lascio quindi alla nail art di ieri sera!


1° STEP: Base coat. Per la base della mia manicure, ho utilizzato uno smalto trasparente di SinfulColors Professional (Clear Coat n° 1064), che sto cercando di finire il prima possibile perché non mi piace per niente. Purtroppo la consistenza è simile all’acqua e se viene utilizzato come top coat fa un sacco di danni, perché squaglia completamente la nail art rovinando tutto! L’unico modo per utilizzarlo, è come base. 



2° STEP: Colore. Come colore per la manicure ho utilizzato uno smalto Gel Finish di Avon, un bellissimo fuxia, quasi color lampone (Parfeit Pink n° 807). La linea Gel Finish di Avon mi piace molto. Il colore è abbastanza ricco e con una passata si riesce a coprire uniformemente l’unghia. Con più passate, l’effetto gel è assicurato! Io, per velocità, ho fatto una sola passata e la coprenza è ottima! 




3° STEP: Fiori. Con un dotter dalla punta fine e uno smalto bianco Shaka (Matt White n° 101), ho realizzato i fiorellini sull’unghia e qualche pois per uniformare il tutto.
Questo smalto shaka mi piace abbastanza. Lo utilizzo soprattutto come base per nail art come la Gradient Manicure e la Watermarble, oppure per realizzare piccoli decori come questi fiorellini. Come potete vedere, la boccettina è molto piccola e contiene solo 5 ml di prodotto.



4° STEP: Pistillo: Sempre con il dotter, ho realizzato il centro del fiore con un color oro shimmer Avon (Golden Vision) che sta benissimo, a mio parere, con il resto della nail art! Questo smalto fa parte della linea nailwear pro+ e potete trovarlo quasi sempre scontato a circa 4 euro su tutte le riveste Avon.



5° STEP: Top coat. Come top coat per sigillare e lucidare la nail art ho utilizzato il mio smalto trasparente preferito del momento, il Quick Dry di Kiko (n°800)












Ed ecco completata la mia nuova nail art primaverile, semplicissima, veloce, ma di grande effetto! Sono molto soddisfatta del risultato!




Bacioni e buona nail art a tutte!

Nessun commento:

Posta un commento